Image Background

VIAGGIO IN AUSTRALIA

Creatività per il tempo libero

VIAGGIO IN AUSTRALIA

VIAGGIO IN AUSTRALIA

Australia: una destinazione lontana e misteriosa che ha come catalizzatore il monolite di Uluru (Ayers Rock), simbolo dell'outback.

 

Spingersi in mezzo all'Australia permette di entrare a contatto con il Paese più vero, quella della terra rossa e dei grandi spazi che si perdono all'orizzonte. E soprattutto quello di Uluru, uno dei simboli più affascinanti dello Stato-continente. Meta ogni anno di migliaia di turisti e luogo di devozione per gli aborigeni che l’hanno assunto ad altare sacro, il massicio di Uluru ha il potere di emanare un’energia ipnotica. Bisogna averlo davanti per capire, o meglio, per percepire le vibrazioni che il monolite è in grado di trasmettere. 

Kangaroo Island è una delle migliori destinazioni al mondo per stare a contatto con la natura. Qui le scogliere scontrano la furia dell’oceano e le foreste si intrecciano inseguendo le strade. Qui troverete leoni di mare, foche, koala, wallaby, pinguini e ovviamente canguri. Ospita una delle riserve naturali più grandi e più antiche d’Australia, il Flinders Chase National Park, il faro di Cape de Couedic, l'Admiral's Arch e le Remarkable rocks, un gruppo di massi rocciosi appollaiati in equilibrio precario su un promontorio di granito che si erge sull’oceano. Si stima che questi massi abbiano più di 500 milioni di anni; per secoli il vento e gli spruzzi del mare hanno plasmato e scolpito le rocce restituendo queste forme molto bizzarre, creando curve meravigliose, fori e caverne.

Melbourne è il punto di partenza per percorrere la Great Ocean Road, una delle strade più famose d’Australia, e una delle più scenografiche del mondo: tra saliscendi, foreste di eucalipto in cui vivono i koala, macchie di foreste pluviali, piccole cittadine affacciate sul mare su cui sferza sempre il vento, rocce a picco sulla baia e poi, ancora, brughiere, campi verdissimi che sanno d'Irlanda su cui pascolano vacche e greggi di pecore. La sua più celebre attrazione è costituita dai Dodici Apostoli, all’interno del parco nazionale di Port Campbell. A dir la verità non sono più dodici, i faraglioni solitari proprio di fronte a questo tratto di costa, ma sette, perchè gli altri sono crollati per la violenza delle onde dell’oceano.

Sidney; forse l’unico posto urbanizzato al mondo in cui è possibile vivere uno stile di vita facile e rilassato, all’insegna del divertimento e di una cultura ricca e stimolante. Soprattutto cosmopolita. You’ll never never know, if you’ll never never go, recita una delle tante allettanti reclame turistiche di Sidney. E’ un po’ come dire “non sai cosa ti perdi”, e non c’è dubbio che sia proprio così. Sidney sembra fatta proprio per vivere a misura d’uomo e per godersi appieno il lato piacevole della vita. E’ bella da togliere il fiato, cosmopolita e ordinata, trasgressiva e coloratissima, educata ed ecologically correct. I sidneysiders sono affabili, gentili e ironici, e si considerano starling, cioè una spanna al di sopra degli altri australiani, che a loro volta li accusano di arroganza ed egoismo, di aver scelto l’inerzia e il divertimento elevati a virtù.

Dettagli programma

Proposte correlate
VIAGGIO IN MAROCCO

VIAGGIO IN MAROCCO

Le atmosfere suggestive e sospese nel tempo delle città imperiali: il meglio del Marocco in un viaggio indimenticabile.

VIAGGIO IN CORSICA

VIAGGIO IN CORSICA

Cultura, tradizioni, storia, benessere e un savoir-faire antico: la Corsica è davvero l'isola delle meraviglie.